Stampa Stampa
88

AMARONI (CZ) – TUTTI PER “TELEFONO AZZURRO” CONTRO IL BULLISMO


Iniziativa dell’amministrazione comunale. Vendute tutte le piantine del “Fiore d’Azzurro”.  Tanta la gente attorno al banchetto di piazza Matteotti

 di Franco POLITO

 AMARONI (CZ) – 18 APRILE 2016 –  Figuratevi se Amaroni, tra le altre cose “Città amica dell’Unicef”, non sarebbe scesa in campo a fianco della campagna nazionale di  “Telefono Azzurro” contro il bullismo.

L’ha fatto ieri con  uno stand allestito in piazza Matteotti su iniziativa dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gino Ruggiero. E come sovente accade da queste parti, quando si tratta di solidarietà le risposte sono più che convincenti.

 Le piantine del “Fiore d’Azzurro”, presenti in gran numero allo stand predisposto dal comandante dei vigili urbani Giuseppe De Giorgio coadiuvato da Giuseppe Catanzariti e Francesco Pungiotore oltre che dagli instancabili soci del “Centro Sociale Amaronese”,  sono andate tutte vendute. 

telefono azzurro tre

Serviranno a sostenere le iniziative di promozione e formazione di  “Telefono Azzurro” contro un fenomeno che, in maniera preoccupante, dilaga tra adolescenti e giovani. Fenomeno deleterio, spesso capace di generare tragedie e drammi senza fine. Per contrastarlo serve sostegno alle famiglie, ai giovani che ne sono vittime e a quelli che lo praticano.

 Tanta la gente accorsa. Soprattutto tanti bambini, a cui è stato regalato un palloncino. Il palloncino della speranza di un mondo senza violenza. A partire da quella praticata tra giovani. Perché se non cominciano  alcuni di loro a “darsi una calmata” …

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.