Stampa Stampa
39

AMARONI (CZ) – TORNEO MINICALCIO FA RIVIVERE SPORT D’ALTRI TEMPI


Il sindaco Gino Ruggiero premia uno dei vincitori

Anche quest’anno il 2 giugno nella “Cittadina del Miele” è stato un irrinunciabile appuntamento per famiglie e appassionati del comprensorio

di Fra. PO.

AMARONI (CZ) – 7 GIUGNO 2016 –  Sport e non solo. Calcio a non solo. Amicizia e non solo. Convivialità e non solo. C’era di tutto anche quest’anno all’undicesima edizione del torneo di Minicalcio Cfa.

Lo scorso 2 giugno al campo sportivo comunale “Angelo Postorino“ le aspettative sono state ben ripagate: è stata una giornata di sport d’altri tempi, dove i protagonisti principali sono stati i  calciatori e le calciatrici della categoria juniores. A loro va, indipendentemente dalle premiazioni ufficiali, il plauso per aver interpretato con entusiasmo lo spirito del torneo, fatto di amicizia, lealtà e divertimento puro.  La partecipazione, seppur in calo rispetto alle passate edizioni, è stata comunque numerosa, sono state ben 34 le squadre partecipanti, alcune delle quali provenienti dal comprensorio.

A seguire la graduatoria – CATEGORIA BIG (20 squadre) – 1° Classificato: BAR ROMA; 2° Classificato: L’OFFICINA DEL CALCIO: miglior calciatore: ESPOSITO Matteo. CATEGORIA AMATORI (4 squadre) –  1° Classificato: S.C. SORRENTINO E CACCAMO; 2° Classificato: AMATORI S. BARBARA AMARONI; miglior calciatore: LANZELLOTTI Tommaso. CATEGORIA BOYS (6 squadre) – 1° Classificato: IL MEGLIO DEI F.LLI CALIO’; 2° Classificato: BOCA BOYS; miglior calciatore: DODARO Samuele. CATEGORIA JUNIORES 4 (squadre) – 1° Classificato: BOVA GROUP MIELE; 2° Classificato: ASD ATHLETIC FALCONS VERDI; miglior calciatore: LANZELLOTTI Barbara.  

Per il Comitato Organizzatore, già insignito dell’encomio solenne da parte dell’Amministrazione Comunale di Amaroni,  una semplice presa d’atto: «Amaroni ed il comprensorio  – dicono gli organizzatori –  attendono con ansia lo svolgimento di questa manifestazione sportiva e sociale, una iniziativa riuscita che va riproposta con degli accorgimenti, infatti per il futuro è necessario un maggiore coinvolgimento delle società sportive del settore giovanile.

Al termine della giornata gli organizzatori hanno offerto a tutti i presenti un piatto di penne all’arrabbiata.

Il  Comitato, inoltre, desidera «ringraziare oltre alle compagini sportive intervenute, senza le quali il torneo non avrebbe avuto luogo, l’Amministrazione Comunale di Amaroni, il Gal Serre Calabresi e l’Associazione di Protezione civile “Angeli Blu” di Amaroni».

«Inoltre – concludono gli organizzatori –  desideriamo ringraziare tutte le aziende che hanno contribuito alla buona realizzazione del torneo. Un arrivederci al prossimo anno»

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.