Stampa Stampa
129

AMARONI (CZ) – TORNEO MINICALCIO CFA, IRROMPE LA “WOODSTOCK” DELLO SPORT COMPRENSORIALE


Appuntamento il prossimo 2 giugno al campo sportivo “Angelo Postorino”

di Fra. PO.

 AMARONI (CZ) – 26 MAGGIO 2016 –  Torna un evento capace di convogliare nella “Cittadina del Miele” frotte di famiglie e appassionati dello  sport. Torna quella che abbiamo definito la “Woodstock” del calcio comprensoriale.

Mentre la stagione calcistica volge al termine con i suoi inesorabili verdetti, fatti di promozioni e retrocessioni, a volte previsti a volte inaspettati, il Comitato Organizzatore del Torneo Cfa di Amaroni, costituitosi in seno alla Società Sportiva Amatori Amaroni S. Barbara, dopo 10 fantastiche edizioni ed una quanto mai opportuna pausa di riflessione si è rimesso in moto al fine di organizzare l’XI edizione del torneo di minicalcio Cfa, che si terrà giovedì 2 giugno 2016 presso il campo sportivo comunale “Angelo Postorino” di Amaroni.

Tale manifestazione si avvale naturalmente del patrocinio e del supporto dell’Amministrazione Comunale di Amaroni e della collaborazione del Gal Serre Calabresi.  

La volontà di riprendere questa iniziativa è maturata soprattutto grazie agli stimoli dei piccoli calciatori presenti nella nostra comunità, infatti solo dietro alle loro pressanti richieste abbiamo capito cosa rappresenta per loro questo torneo, infatti fin dal mese di aprile hanno iniziato la campagna acquisti, quest’ultima non sottoposta alle rigide regole di mercato ma fatto di vincoli di amicizia destinati a durare nel tempo.

L’amicizia si estende però anche agli avversari, infatti l’altro in questa manifestazione è più un compagno di viaggio che un avversario nel senso stretto della parola, costituisce semplicemente un elemento indispensabile per una piena esplicitazione delle potenzialità individuali e di gruppo.

Jorge luis Borges avrebbe detto: “Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada, lì ricomincia la storia del calcio”.

Da non trascurare il fatto che la comunità amaronese nel corso dell’ultimo anno è stata profondamente segnata da alcuni avvenimenti che hanno rafforzato lo spirito di aggregazione e stimolato la voglia di reagire a tali eventi.

Ora passiamo all’aspetto regolamentare, non ci saranno cambiamenti rispetto all’ultima edizione, sono previste 5 categorie (big, amatori, girls, boys e juniores), le formazioni saranno composte da un numero massimo di 8 calciatori di cui 6 titolari e 2 riserve, il torneo si svolgerà nell’arco dell’intera giornata.

Non mancheranno gli allestiti stand con l’area ristoro, dove a conclusione del torneo verrà offerto un piatto di penne all’arrabbiata.

Insomma le premesse ci sono tutte per trascorrere una sana giornata di sport improntata ai principi ispiratori di tale manifestazione, coerenti del resto con quelli propri della Giornata Nazionale dello Sport e cioè:  della promozione e della valorizzazione della funzione educativa e sociale dello sport quale fondamentale fattore di crescita e di arricchimento della personalità dell’individuo, di preservazione della salute, di miglioramento della qualità della vita e di responsabilizzazione e rafforzamento della società civile.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.