Stampa Stampa
79

AMARONI (CZ) – Torneo mini calcio Cfa, da dieci anni la “Woodstock” del calcio comprensoriale


Felici e sportivi: uno scatto sul torneo di minicalcio Cfa

Felici e sportivi: uno scatto sul torneo di minicalcio Cfa

L’edizione di quest’anno ha fatto registrare la partecipazione di ben 47 squadre di cui 25 per la categoria Big, 12 per la categoria Boys, 5 per la categoria Girls, 3 per la categoria Amartori e 2 per la categoria Juniores. Presenze d’eccezione il calciatore professionista Domenico Giampà e Pippo Callipo, patron della Volley Tonno Callipo

 di Franco Polito

 AMARONI (CZ) – 4 GIUGNO 2014 – Un successo che cresce di anno in anno. Ogni anno il 2 giugno torna la “Woodstock” del calcio comprensoriale. Anche lunedì scorso è stato così con la X edizione del torneo di minicalcio CFA, organizzata dal comitato organizzatore sorto all’interno della squadra amatoriale Amatori Santa  Barbara Amaroni, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Amaroni, del G.A.L. Serre Calabresi e con la collaborazione dell’Associazione di Protezione Civile “Angeli Blu”.

 Prima di dare il via al torneo gli organizzatori hanno voluto onorare la ricorrenza della Festa della Repubblica, infatti sotto una splendida cornice di bandiere tricolori sventolanti sono risuonate le note dell’Inno Nazionale.

 Per gli amanti delle statistiche si forniscono i seguenti dati: hanno aderito al torneo ben 47 squadre di cui 25 per la categoria BIG, 12 per la categoria BOYS, 5 per la categoria GIRLS, 3 per la categoria AMATORI e 2 per la categoria JUNIORES, per un totale di ben 376 calciatori iscritti; si sono disputati 103 incontri.

 Alle ore 9:00 sul campo A ha avuto luogo il primo incontro tra le squadre della categoria JUNIORES, a dare il calcio di inizio alla presenza del Sindaco Arturo Bova, il Parroco Don Antonio Scicchitano ed il calciatore Domenico Giampà, ospite d’onore del torneo ed attualmente in forza alla Vigor Lamezia.

 Le sfide sui 3 campi sono continuate ininterrottamente fino alle ore 13:00, poi è stata prevista una pausa per consentire ai partecipanti di rifocillarsi presso gli allestiti stand gastronomici, mentre gli organizzatori hanno risistemato i campi di gioco.

 Alle ore 14:00 sono ripresi gli incontri fino alle ore 17:00 quando al termine delle fasi eliminatorie gli organizzatori hanno predisposto il calendario per le fasi finali.

 Si è così giunti alle ore 19:30 quando al termine degli incontri sotto uno straordinario spettacolo di fuochi pirotecnici si è proceduto alla premiazione: per la categoria BIG: 1° classificato BAR ROMA, 2° classificato GELATERIA PLAZA CAFE’, miglior calciatore STRUMBO Gerardo; per la categoria AMATORI: 1° classificato I FUORICLASSE, 2° classificato AMATORI SANTA BARBARA AMARONI, miglior calciatore ex aequo MERCURIO Salvatore e SANTORO Antonio; per la categoria GIRLS: 1° classificato ROYAL TEAM LAMEZIA, 2° classificato MARACANA’, migliore calciatrice MARRAZZO Alessandra; per la categoria BOYS: 1° classificato ASD AMARONI 08, 2° classificato I RAZZI, miglior calciatore TROCINO Matteo; per la categoria JUNIORES: 1° classificato APICOLTURA CONTE, 2° classificato CREA ART, miglior calciatore OLIVADOTI Antonio, inoltre alle predette squadre sono state consegnate 2 coppe, autentiche opere d’arte di scultura in legno, offerte gratuitamente dall’artista locale OLIVADOTI Pietro. PREMIO SIMPATIA a LANZELLOTTI Tommaso e non poteva essere altrimenti per il suo attaccamento al torneo; PREMIO DISCIPLINA alla squadra dello STALETTI’ (BOYS).

 Infine, sono state consegnate delle targhe di riconoscimento all’Amministrazione Comunale di AMARONI, al Cav. Pippo CALLIPO,  all’emittente televisiva TELEJONIO, agli AMICI DI RISCH.

 A rendere ancora di più preziosa questa edizione è stata la presenza del Cav. Pippo Callipo, cittadino onorario amaronese, che oltre ad onorarci della sua presenza ha concesso un contributo economico per l’organizzazione del torneo.

 «E’ doveroso per noi evidenziare in questa sede  – dicono gli organizzatori – come i protagonisti veri di questa edizione sono stati i bambini, in quanto autentici portatori dei valori sani di questo sport, Jorge Luis Borges avrebbe detto : “Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per la strada, lì ricomincia la storia del calcio”, tuttavia desideriamo mettere in risalto il comportamento esemplare tenuto dai componenti della squadra GELATERIA PLAZA CAFE’ (BIG) di Michele RAMPOLLA, i quali dietro alle reiterate proteste dei componenti della squadra sfidante hanno accettato, per puro spirito sportivo, di far giocare nell’altra squadra un altro giocatore in violazione a quanto previsto dal regolamento, a loro va il plauso e la vittoria morale di questa X Edizione». 

 Gli organizzatori sono molto soddisfatti dei risultati raggiunti e dei numerosi attestati di stima espressi a vario titolo dai partecipanti.

 «A tal fine è doveroso per noi ringraziare quanti, anche se non facenti parte dello staff organizzatore, hanno voluto dedicare tempo ed energia per la buona riuscita del torneo, in particolare Sestito Luigi, Squillacioti Franco e Fodaro Salvatore. Per lo staff ed i collaboratori l’appuntamento con il divertimento è rinviato a domenica 8 giungo quando ci ritroveremo con le nostre famiglie in località Serra per trascorrere una intera giornata all’insegna dello stare insieme».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.