Stampa Stampa
562

AMARONI (CZ) – Torneo di Mini Calcio Cfa, torna la Woodstock calcistica del comprensorio


Un flash su un'edizione passata del Torneo

Un flash su un’edizione passata del Torneo

Quest’anno, in occasione del decennale della manifestazione, gli organizzatori punteranno su novità accattivanti ed esclusive

di Franco Polito

AMARONI (CZ)– 27 MAGGIO 2014 – Da dieci anni uno degli appuntamenti sportivi più attesi prima dell’estate. Un maxi raduno di un’intera giornata. Un contenitore capace di fare posto in ugual misura a famiglie, calciatori, appassionati. Gente che ama la socialità e il divertimento. Tradotto, è il Torneo di Mini calcio Cfa. L’appuntamento è per il prossimo lunedì 2 giugno allo stadio Angelo Postorino di Amaroni.

Quella del 2014 è la X edizione del Torneo, tradizionale appuntamento organizzato dalla Società Sportiva Amatori Santa Barbara Amaroni con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, del GAL Serre Calabresi e la collaborazione dell’Associazione di Protezione Civile “Angeli Blu”.

Un’edizione che rappresenta da un lato la continuità di lavoro svolto durante le precedenti edizioni, dall’altro gli organizzatori guidati dal presidente Giuseppe Gullà assicurano che non mancheranno elementi di novità per onorareal meglio il decimo anniversario di un torneo che di anno in anno ha rappresentato sempre più un punto di riferimento per gli amanti del “calcio”.

Nel corso dell’edizione 2013 ben 55 squadre provenienti dal comprensorio si sono sfidate nelle rispettive categorie (Junior, Boys, Girls, Amatori e Big) per un totale di oltre 100 incontri disputati; gli iscritti sono stati superiori a 400 per non parlare del numeroso pubblico che ha seguito nel corso dell’intera giornata i propri beniamini.

«A distanza di 10 anni da quella serata in cui, riuniti a cenare tutti insieme, nacque l’idea di organizzare un torneo di minicalcio,  – dicono gli organizzatori – desideriamo ringraziare quanti hanno partecipato alle precedenti edizioni e nello stesso tempo desideriamo evidenziare come la gioia più grande e il nostro più grande stimolo in questi anni è stato rappresentato dai nostri piccoli calciatori che già nel mese di gennaio cominciano la loro campagna acquisti. Infatti le categorie giovanili sono quelle che hanno dimostrato maggiore attaccamento a questo torneo ed una autentica passione per il calcio, dimostrandoci altresì che lo sport non è solo un momento ricreativo: se ben interpretato, può diventare un ottimo strumento di socializzazione. Nella speranza di riuscire ad organizzare una meravigliosa edizione informiamo gli interessati che al termine del torneo saranno offerte penne all’arrabbiata, ci sarà musica live con l’esibizione di Antonio Santoro ed i fuochi d’artificio».

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.