Stampa Stampa
200

AMARONI (CZ) – TERREMOTO, PULSA FORTE IL CUORE DEGLI AMARONESI


Comune, parrocchia, commercianti e associazioni locali hanno organizzato una “Raccolta beni di prima necessità”

di Franco POLITO

AMARON (CZ) – 26 agosto 2016 –  Si è messo in moto anche il cuore grande degli amaronesi .

Di fronte al dramma terremoto che ha colpito le popolazioni del Centro Italia, è bastato poco all’amministrazione comunale e alla parrocchia di Santa Barbara organizzare una “Raccolta beni di prima necessità” per sostenere la gente della Provincia di Rieti annichilita dall’immane disastro.

L’idea degli organizzatori, che si avvarranno della collaborazione dei commercianti e delle associazioni locali, è di raccogliere alimenti in scatola a lunga conservazione, vestiti e biancheria nuova, prodotti per l’infanzia, farmaci comuni e prodotti di primo intervento sanitario, coperte e scarpe.

Per farlo, tra oggi e domani saranno allestiti dei “centri di raccolta” nelle “zone strategiche” della comunità. Si comincia stamattina, dalle ore 9 a mezzogiorno, all’anfiteatro “Nicolas” Green in occasione del mercato settimanale.  Nel pomeriggio, invece, dalle ore 16 in poi, il conferimento potrà essere effettuato in piazza dell’Emigrante. Domani, invece, il “centro di raccolta” si sposterà in piazza Matteotti. Sarà aperto dalle ore 9 fino alle 12.

E stasera. ore 21, tutti alla veglia di preghiera nella chiesa di Santa Barbara. Servono anche quelle. Eccome se servono.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.