- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

AMARONI (CZ) – “Strada Prezzamari”, Devito chiede maggiore attenzione

Palazzo Canale, sede del municipio [1]

AMARONI – Palazzo Canale, sede del municipio

L’ex sindaco amaronese auspica che l’arteria venga inserita nei programmi della viabilità provinciale

Articolo di Salvatore Taverniti (Gazzetta del Sud)

AMARONI (CZ) – 17 MARZO 2015 – Un’attenzione per la strada di collegamento tra Amaroni e la provinciale “Vallefiorita-Cenadi-Filadelfia”.

La chiede l’ex sindaco amaronese Rocco Devito al presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno. Si tratta della bretella “San Luca-Manca-Fontana Serra-Tre Croci”, che collega la zona montana di Amaroni con località “Schiavi” di Vallefiorita. Devito propone a Bruno di inserire la strada nei programmi sulla viabilità provinciale, atteso che quell’arteria, nota popolarmente come “Strada Prezzamari”, è stata esclusa dal progetto con cui la Provincia realizzò la strada per Filadelfia.  

«La sua realizzazione – scrive l’ex amministratore amaronese – oltre che potenziare i collegamenti con il vicino Comune di Vallefiorita, potrebbe fornire un impulso per il turismo e l’economia rurale».

La bretella “Prezzamari” collega, attualmente solo come strada interpoderale, i comuni di Amaroni e Vallefiorita: «speriamo – osserva Devito – che saranno adottati interventi strutturali per farla diventare una vera e propria strada».

La strada provinciale per Filadelfia, a cui la bretella dovrebbe collegarsi, conduce sulla montagna vallefioritese e nell’area pic-nic di località “Schiavi”, e permette soprattutto di collegare Vallefiorita, e quindi Amaroni, con i paesi che gravitano nella zona della “Fossa del Lupo”, con uno sbocco verso il Vibonese e il bivio Angitola; in pratica, una comoda trasversale Jonio-Tirreno.