Stampa Stampa
140

AMARONI (CZ) – Rocco Devito “tende la mano” all’amministrazione comunale


Amaroni, uno scorcio del centro storico

Gesto “di distensione” da parte dell’ex amministratore all’indirizzo del neo sindaco Gino Ruggiero e della compagine di governo

di Salvatore TAVERNITI  (Gazzetta del Sud, 19 giugno 2015)

AMARONI (CZ) – 20 GIUGNO 2015 –  «Disinteressata collaborazione». A pochi giorni dall’insediamento del nuovo consiglio comunale di Amaroni, guidato dal neosindaco Gino Ruggiero, arriva la mano tesa di Rocco Devito, in passato primo cittadino e assessore comunale, che alle elezioni dello scorso 31 maggio era candidato nella lista opposta a quella vincente, non risultando eletto.

«Finita la competizione elettorale che ci ha visti su fronti opposti, ma sempre negli ambiti della più ampia correttezza personale – si legge nella lettera inviata da Devito a Ruggiero – consentimi di farti le mie sincere congratulazioni per l’elezione alla guida del nostro comune. Sono certo che le accetterai non solo perché provenienti da un cittadino, ma soprattutto da un amico che ti stima. Sono certo saprai dare al tuo mandato quinquennale un indirizzo che vada incontro alle giuste attese di tutta la popolazione e dal quale possa trarre profitto ogni settore, dal sociale all’economico, all’agricolo, al culturale, al turistico. Sono sicuro che saprai ascoltare le esigenze dei concittadini privilegiando i rapporti umani e che saprai trovare, insieme alla tua squadra, le giuste soluzioni ad ogni importante problematica».

Ad Amaroni le elezioni comunali sono state vinte dalla lista “Democrazia è partecipazione”, in continuità con le due precedenti legislature, guidate dall’attuale consigliere regionale Arturo Bova.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.