Stampa Stampa
12

AMARONI (CZ) – Manifestazione “Libera”, il Comune c’è


Palazzo Canale, sede del municipio

Palazzo Canale, sede del municipio

Il sindaco reggente Gino Ruggiero: “Un obbligo morale affermare la contrarietà ad ogni forma di attività mafiosa>>

di Fra.  PO.

AMARONI (CZ) – 22 APRILE 2015 – Arriva anche dalla “Cittadina del Miele”e, da poco, anche “paese della legalità”,  l’adesione al grido della Calabria che vuole togliersi di dosso le catene della ‘ndrangheta e della criminalità.

<<Anche il Comune di Amaroni – ci fa sapere il sindaco reggente Gino Ruggiero – e l’amministrazione comunale parteciperanno all’iniziativa lanciata dall’associazione di “Libera” che si terrà a Catanzaro il prossimo 24 aprile in Piazza Prefettura>>.

Ruggiero argomenta sulle ragioni al fondo della scelta. <<È un obbligo morale prima di tutto, per i rappresentanti delle istituzioni – afferma – condividere in pieno l’iniziativa per affermare  con forza la totale contrarietà ad ogni forma di attività mafiosa>>.

Ruggiero conclude sottolineando come <<anche Amaroni, dopo i recenti fatti intimidatori ai danni dell’on.orevole Arturo Bova, ha preso coscienza che non esistono isole felici nel territorio calabrese, ma quando la risposta della piazza è forte e spontanea, così com’è stata il giorno dopo nella nostra cittadina, è scontato un indebolimento di coloro che credono di essere invincibili>>.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.