Stampa Stampa
48

AMARONI (CZ) – L’IRONIA CONTAGIOSA DEI COMICI DI “ZELIG” E “COLORADO CAFE’”


Travolgente spettacolo di “Teatro sotto le Stelle” nell’ambito dell’evento storicizzato dell’amministrazione comunale “E … state ad Amaroni”

 di Franco POLITO

 AMARONI (CZ) – 29 DICEMBRE 2016 –  Natale col sorriso nella “Cittadina del Miele”.

 Sono state risate con timbro “Colorado Cafè” e “Zelig” quelle di martedì sera con il cabaret del “Teatro sotto le Stelle”. La serata apparteneva al novero degli appuntamenti natalizi messi in piedi dall’amministrazione comunale nell’ambito dell’ evento storicizzato “E … state ad Amaroni”, progetto finanziato dal Bando Eventi Culturali 2016 della Regione Calabria.

 Freddo e vento non hanno fermato niente e nessuno. Direttamente dai due fortunati programmi televisivi sono arrivati ad Amaroni Bruce Ketta, il postino pugliese,  Stefano Chiodaroli, l’acrobata di strada, con i suoi personaggi folli e surreali, Francesco Damiano, il mago di Canosa,  e Roberto De Marchi, con il suo repertorio surreal – demenziale.

listener-1

Quattro cabarettisti, quattro simpaticissimi “amici” che hanno daro vita a due ore di spettacolo incalzando il pubblico presente, divenuto insieme a loro protagonista della serata. Particolari e divertenti le performance che hanno avuto come filo conduttore la quotidianità, nei suoi vari aspetti: dalla vita di coppia, alle relazioni sociali, al rapporto tra colleghi di lavoro e altro ancora rappresentato con sottile ironia e tanta tanta bravura.

 Uno spettacolo che ha coinvolto tutti, ragazzi e adulti; che ha divertito ma anche fatto riflettere in un’atmosfera amicale e di totale coinvolgimento. Risate a crepapelle con un pubblico che ha fatto da spalla ai quattro artisti e che ha ricevuto  da loro un caloroso applauso finale. Non è mancata la sorpresa per il pubblico:  Fabio Rondinelli, modello e attore calabrese, già mister mondo Italia, ha presenziato alla serata.

 Un plauso anche ai tecnici audio e luci che hanno lavorato in condizioni atmosferiche difficili con tanta professionalità e competenza. Baci e abbracci finali, foto di rito e tanto affetto  è stato manifestato alla comunità Amaronese dai quatto artisti con  l’augurio di potersi ritrovare presto  con un’altra occasione artistica e di spettacolo.

 Tanto è vero che il sigillo alla serata è stato lo slogan “E …state ad Amaroni, perchè ad Amaroni si sta bene!”

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.