Stampa Stampa
284

AMARONI (CZ) – LE PROPRIE ORIGINI NON SI SCORDANO MAI


Discendenti di emigrati in America e Canada tornano per “scoprire”Amaroni e ascoltano messa nella parrocchia di Santa Barbara

di Fra. PO.  

AMARONI (CZ) – 4 LUGLIO 2016 –  Tornano (per vacanza) in patria. Tornano alle origini e vanno in chiesa. Nella parrocchia di Santa Barbara, patrona della “Cittadina del Miele”, ascoltano la messa celebrata dal parroco don Antonio Scicchitano.

Ed è proprio il sacerdote a far sapere che ieri «abbiamo accolto nella nostra comunità parrocchiale un numeroso gruppo di italo-americani e italo-canadesi, discendenti di seconda e terza generazione di amaronesi emigrati oltreoceano agli inizi del secolo scorso (Lagrotteria – Migliaccio – Laugelli)».

«Da tempo  – aggiunge il religiso –  era loro volontà ritrovarsi insieme per scoprire Amaroni e la loro terra d’origine. Grazie alla presenza di Don Stephen Achilihu, della parrocchia di Simbario, nel Vibonese, abbiamo celebrato la messa domenicale in lingua inglese e italiana, ringraziando Dio e affidando tutti i presenti alla protezione della Patrona Santa Barbara».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.