Stampa Stampa
46

AMARONI (CZ) – LE PALME “BATTEZZANO” I RITI DELLA SETTIMANA SANTA


Oggi Precetto Pasquale delle scuole. Domani Messa “In Coena Domini”. Venerdì “Chiamata della Madonna”. Sabato la Veglia Pasquale

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) – 23 MARZO 2016 –  La suggestiva e caratteristica cerimonia  del giorno delle Palme ha inaugurato i riti della Settimana Santa in programma alla parrocchia di Santa Barbara Vergine e Martire.

Da queste parti la spiritualità non è un optional. Il parroco don Antonio Scicchitano lo sa. Assieme ai “suoi” fedeli ha messo in piedi una fitta  “scaletta” di appuntamenti.  Il via domenica scorsa alle 10,30 con il raduno a Casa Maria per la benedizione delle palme, la processione e la celebrazione della messa solenne.  Nel pomeriggio, alle 17, di nuovo santa messa e, a seguire, la “Via Crucis” per le vie cittadine.

Dopo le celebrazioni eucaristiche pomeridiane e di ieri e lunedì, stamattina, ore 10, è tempo della messa di Precetto Pasquale per gli alunni delle scuole mentre nel pomeriggio, accompagnato da una delegazione di parrocchiani, don Antonio parteciperà alla santa messa del Crisma Pasquale nella cattedrale di Catanzaro.

Domani, invece, Giovedì Santo, comincia  il Triduo Pasquale caratterizzato dalla messa “In Coena Domini”, ore 18,30, e dall’Ora di adorazione comunitaria all’Altare della Reposizione (ore 22). Venerdì Santo si apre con la visita agli ammalati. Nel pomeriggio, ore 17, inizia l’azione liturgica della Passione a cui, ore 19, seguirà la predica di Passione e la “Chiamata della Madonna a cura di don Vincenzo Iezzi. Al termine, processione per le principali vie cittadine.

Sabato Santo sarà la “Giornata del Silenzio”. Alle 22,30 avrà inizio la Veglia Pasquale che “condurrà” al giorno di Pasqua quando, alle ore 11, ci sarà la messa solenne. Un’altra funzione religiosa è attesa alle ore 18.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.