Stampa Stampa
513

AMARONI (CZ) – LAVORO CHE MANCA, LA GIUNTA FA “LA SUA PARTE”


Esecutivo concede gratuito patrocinio a LegaCoop Calabria per  realizzare iniziativa “Botteghe di Mestiere”

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) – 1 MARZO 2016 –  L’amministrazione comunale di Amaroni targata “Democrazia è partecipazione” di cose ne ha fatte e ne fa. Tra di esse, però, ce n’è una che ha un sapore del tutto particolare. Ovvero, come ricordato dal sindaco Gino Ruggiero, quella «di avere a cuore le tante difficoltà che i giovani incontrano nell’affrontare l’ingresso nel mondo del lavoro».

Tradotto, ogni spunto o progetto che possa costituire un toccasana alla questione va sostenuto e incoraggiato. Va per questa via la decisione della giunta comunale di concedere il gratuito patrocinio, mediante l’utilizzo del logo del Comune, alla LegaCoop della Calabria per la realizzazione dell’iniziativa “Botteghe di Mestiere”.

Si tratta del programma Amva, promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di competenze professionali, l’inserimento lavorativo di giovani attraverso percorsi di apprendistato e di tirocini extra curriculari in diversi settori con la creazione di nuova imprenditoria.

«La nostra amministrazione comunale – dicono dalla Giunta – ha sempre mostrato notevole sensibilità e vicinanza alle problematiche giovanili ed ha sovente profuso un costante sostegno alle iniziative finalizzate alla creazione di occasioni di lavoro e all’inserimento lavorativo di giovani. Ecco perché quando la LegaCoop  Calabria, con nota a firma della presidente Savina Angela Antonietta Robbe ha presentato una richiesta di patrocinio gratuito da parte del nostro Comune, non abbiamo  esitato a dire “sì”».  

Perché se c’è una cosa di cui si può essere certi è che la Calabria cresce anche con i “piccoli passi” e i “gesti simbolici”.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.