Stampa Stampa
103

AMARONI (CZ) – L’atto d’amore a Dio di suor Maria Carmen Truglia


Suor Maria Carmen mentre rinnova i voti

Suor Maria Carmen mentre rinnova i voti

La religiosa ha scelto la terra natia per celebrare il suo 50° anniversario di appartenenza alle Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario

di Franco Polito

AMARONI (CZ) – 24 AGOSTO 2014 – Sono stati momenti di commozione  e di gioia spirituale. Tutto l’anfiteatro Nicolas Green venerdì scorso si è stretto attorno a suor Maria Carmen (Barbara) Truglia. La religiosa ha scelto la terra natia per rinnovare i voti di castità, povertà e obbedienza in occasione della commemorazione del suo 50° anno di appartenenza alle Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario.

 L’evento, organizzato dalla parrocchia di santa Barbara Vergine e Martire con  l’appoggio della comunità, è stato preceduto dal triduo di preparazione. Dal 19 al 21 agosto, dalle 18 in poi, è stato recita del Rosario e celebrazione della santa messa. La sera di giovedì 21, inoltre, la comunità si è raccolta tutta nella veglia di preghiera serale.

 Poi venerdì scorso, giorno 22 agosto, la solenne celebrazione eucaristica durante la quale suor Maria Carmen ha rinnovato il suo “atto di fedeltà” a Dio. Una cerimonia densa pregna di spiritualità, anche per via della solennità  dei canti eseguiti dal coro parrocchiale, e di tanti significati. Su tutto l’amore per l’Altissimo e la Vergine. L’amore di Dio che chiama in forma decisiva alla vita religiosa. Come disse papa Paolo VI «l’amore di Dio raggiunge, trasforma  e penetra l’essere umano fin nel suo intimo, mediante una misteriosa somiglianza con il Cristo».

 E lei, Suor Maria Carmen, emozionata ed emozionante, nel ringraziare tutti ha detto di «aver sposato nuovamente Dio e la Vergine con la stessa convinzione con cui l’ho fatto 50 anni addietro».

 Nella celebrazione della funzione accanto al parroco don Antonio Scicchitano altri sacerdoti tra cui don Giuseppe Megna e don Marcello Froio oltre al collaboratore ecclesiastico Rocco Devito. E poi Amaroni, la comunità religiosa di Amaroni, confluita nelle parole di sconfinato affetto all’indirizzo di suor Maria Carmen pronunciate dal sindaco Arturo Bova.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.