Stampa Stampa
15

AMARONI (CZ) – LABORATORI CUCITO SI APRONO AGLI ALUNNI


Comitato Amici di Risch rinnova la positiva esperienza dello scorso anno allargandola alle classi quarta e quinta della scuola primaria

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

AMARONI (CZ) – 12 MARZO 2018 – Porte dei laboratori di cucito aperte ai piccoli studenti della quarta e della quinta della scuola primaria.

E’ la bella iniziativa del comitato “Amici di Risch”, che ha sede ad Amaroni. Per il secondo anno consecutivo nel laboratorio si svolge il corso di cucito, ideato nell’ambito di un progetto finanziato dal comitato per il gemellaggio “Amici di Amaroni”, con sede nella cittadina di Risch (Svizzera).

Tra Amaroni e la comunità elvetica è in atto un continuo scambio di visite tra le due comunità e la realizzazione di diversi progetti di sviluppo, grazie al gemellaggio istituito nel 2003. Il progetto “corso di cucito” era stato proposto e sostenuto proprio dagli amici del comitato svizzero, che hanno donato diverse macchine da cucire e tutto l’occorrente per le varie attività. Subito una trentina di signore di Amaroni hanno frequentato il corso sotto la guida di due insegnanti del luogo che praticano il mestiere di sarto da decenni.

«Considerato l’entusiasmo dell’anno scorso per quanto riguarda le adesioni al corso di cucito – afferma Antonio Ruggiero, presidente del comitato “Amici di Risch” – abbiamo deciso di aprire l’aula ai ragazzi della locale scuola elementare. I due sarti che insegnano hanno fatto delle dimostrazioni di cucito per i ragazzi e hanno spiegato loro i vantaggi di saper cucire.

Quest’anno il corso è più vivo che mai, con nuove adesioni e con la collaborazione di alcune delle signore che hanno frequentato il corso l’anno scorso e che stanno realizzando alcuni lavori, con l’intenzione di presentarli al primo appuntamento che il comune organizzerà nel nostro paese».

All’iniziativa ha partecipato anche il sindaco Gino Ruggiero, il quale ha rimarcato l’importanza del gemellaggio tra i comuni di Amaroni e di Risch e ha elogiato le iniziative che ogni anno si rinnovano tra le due comunità.

«Sono esperienze – ha ribadito – che segnano ulteriori passi verso la costruzione del ponte ideale tra Amaroni e Risch e il rafforzamento del rapporto di fratellanza e amicizia che dura da oltre 14 anni».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.