Stampa Stampa
23

AMARONI (CZ) – Sciolto il consiglio comunale


Palazzo Canale, sede del municipio

Palazzo Canale, sede del municipio

Decreto del Capo dello Stato figlio dell’elezione del sindaco Arturo Bova a consigliere regionale. Ora si attendono le nuove elezioni

di Fra. Po.

AMARONI (CZ) – 2 MARZO 2015 – Un atto dovuto e conseguenziale. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sciolto il consiglio comunale amaronese. Il decreto del Capo dello Stato, notificato dalla Prefettura di Catanzaro con una lettera di accompagnamento, segue all’elezione del sindaco Arturo Bova a consigliere regionale nelle fila dei Democratici Progressiti a sostegno di Mario Oliverio Presidente.

Dopo l’elezione Bova ha dovuto fare una scelta: continuare a essere sindaco o fare il consigliere regionale. Ha optato per la carica alla regione Calabria. E siccome Bova non si è dimesso ma ha solo scelto una carica “superiore”, da quel momento le funzioni di sindaco con il ruolo di reggente per l’ordinaria amministrazione, come prevede la legge per casi del genere, sono nelle mani del vice Gino Ruggiero.

Ora si attendono le nuove elezioni per il rinnovo delle cariche cittadine. Con molta probabilità si faranno a maggio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.