Stampa Stampa
195

AMARONI (CZ) – IL “MOTORADUNO” DIVENTA 6.0


Cresce l’attesa per la manifestazione di promozione turistico – sportiva del Moto Club “Sudueruote”  in programma i  prossimi 15 3 16 luglio

 di Franco POLITO

 AMARONI (CZ)  – 6 LUGLIO 2017 –  «Chi c’è c’è … Chi non c’è se lo perde … ».

 E’ il motto che sta accompagnando il Moto Club “Sudueruote”, che ha sede ad Amaroni, nell’organizzazione, a livello regionale, della sesta edizione del Motoraduno “Città di Amaroni”.

 La manifestazione, a carattere turistico – sportivo, quest’anno diventa 6.0 e si svolgerà  nella Cittadina del Miele i prossimi sabato 15 e domenica 16 luglio. Le due giornate saranno piene di sorprese e con intrattenimenti vari caratterizzate da giochi, buona cucina con gli immancabili stand itineranti e gastronomici. 

 Saranno previsti due giri turistici. 

 Sabato nel comune di Vallefiorita dove l’Associazione i “Clandestini di Valle Bikers” offrirà un ricco aperitivo a base di prodotti tipici, per poi recarsi presso l’azienda del Caffè Guglielmo, dove verrà degustato da tutti i Bikers un buon caffè. Inoltre ci sarà la visita alla torrefazione. Poi il rientro ad Amaroni per l’ottima cena preparata dall’Associazione il Cenacolo di Borgia.

 Domenica, invece, verrà offerta a tutti una buona colazione, in attesa di partire per il secondo giro turistico che porterà i biker  nella vicina  Girifalco e a località “Ponticella”, nel Comune di Cenadi, con una sosta per un ricco aperitivo offerto dal Bosco Sospeso, bellissimo parco avventura. Quindi rientro ad Amaroni per il pranzo. 

 Nel corso della manifestazione il Moto Club “Sudueruote, in collaborazione con la Fmi “Federazione Motociclistica Italiana”,  ha voluto pensare anche ai più piccoli organizzando un corso gratuito per Bambini chiamato, “Primi passi in moto”. «In questo modo – dicono gli organizzatori –  viene offerta così la possibilità ai più piccoli di salire per la prima volta in moto, facendone capire l’uso coretto. Inoltre, saranno tante altre le attività previste per tutta la durata della manifestazione». 

 Una nuova sfida del Motoclub, che ha sede ad Amaroni, con il Motoraduno 6.0, evento dedicato alla promozione culturale, turistica e paesaggistica attraverso la valorizzazione dei territorio abbinate alla sensibilizzazione dell’uso della moto per i bambini.

 «Un’edizione davvero speciale  quella di quest’anno – concludono dall’organizzazione -, dedita  al compianto amico, socio fondatore e amministratore comunale Vittorio Caccamo, nelle passate edizioni  punto fermo dell’evento».

 La manifestazione si concluderà domenica  pomeriggio con  premiazione e ringraziamenti per tutti i Centauri.  E come ogni anno, in aggiunta al programma ufficiale, il Motoclub si riserva tante  straordinarie sorprese.

 Inutile  insistere. non le svelerà mai. L’unica risposta è:«Chi c’è c’è … Chi non c’è se le perde …».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.