Stampa Stampa
841

AMARONI – (CZ) – Gemellaggio con Risch, in “città” 12 studenti svizzeri


Amaroni, l'arrivo degli studenti di Risch

Amaroni, l’arrivo degli studenti di Risch

I ragazzi elvetici, accompagnati da due professori, trascorreranno ad Amaroni una settimana nell’ambito del progetto di scambio culturale tra le due comunità

 di Franco Polito

 AMARONI (CZ) – 1 GIUGNO 2014 – E’ sempre “Gemellaggio” con la cittadina elvetica di Risch. Ormai il rapporto si è solidificato. Rilanciato dall’amministrazione comunale Bova, da istituzionale è divenuto un “fatto umano”.

 Le iniziative in questi ultimi anni non si contano.Scambi continui di ogni tipo. E, scambio tra gli scambi, le visite culturali, a carattere reciproco, tra ragazzi svizzeri e amaronesi.

 Proprio stamattina sono giunti in autobus 13 studenti di Risch, accompagnati da due professori.

 La comitiva elvetica, accolta dal sindaco Arturo Bova e dal resto del governo cittadino appena rieletti, trascorrerà una settimana nella “Cittadina del miele” nell’ambito del progetto di scambio culturale tra le due comunità.

 I ragazzi saranno ospiti di alcuni famiglie amaronesi e vivranno un’intensa settimana, con pomeriggi al mare, visite guidate nelle scuole e per le vie di Amaroni, presso le aziende apistiche e olearie, sacre icone votive, fontana Vecchia e altre zone cittadine dotate di particolare interesse.

 Domani parteciperanno al torneo di mini calcio Cfa, di cui quest’anno ricorre il decennale.

 Ripartiranno il pomeriggio di sabato prossimo.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.