Stampa Stampa
38

AMARONI (CZ) – Festa delle Palme, amministratori in Svizzera appassionatamente


La comitiva amaronese al momento della partenza. In primo piano il consigliere regionale Arturo Bova, (a sx) e il sindaco reggente Ruggiero (Adx)

La comitiva amaronese al momento della partenza. In primo piano il consigliere regionale Arturo Bova, (a sx) e il sindaco reggente Ruggiero (a dx)

Si rinnova la tradizione che da qualche decennio vede i civici governi trascorrere con gli emigrati il giorno delle Palme

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) – 28 MARZO 2015 – Tradizione rispettata. Gli amministratori locali sono volati in Svizzera per il tradizionale incontro nel giorno delle Palme con la comunità amaronese che là risiede.

Della comitiva fanno parte, tra gli altri, il sindaco reggente Gino Ruggiero e il consigliere regionale, fino a dicembre primo cittadino, Arturo Bova.

E’ da qualche decennio ormai che i civici governi in carica raggiungono gli emigrati per un giornata conviviale in occasione della festa delle Palme. L’appuntamento è con il Circolo Famiglia Amaronese, storico sodalizio che in Svizzera raggruppa e rappresenta chi dalla “Cittadina del miele” vi è andato per trovare lavoro.

Un legame forte, intenso, quello tra Amaroni con quella terra e con gli amaronesi emigranti in quella terra culminato nello storico gemellaggio con la cittadina di Risch di cui l’anno scorso si è celebrato il decennale. Col tempo il vincolo si è rafforzato. Da “gemelle” le due comunità sono diventate “sorelle” per effetto di un continuo scambio di visite, iniziative e gesti d’affetto reciproci.

L’ultimo “atto” di un percorso di fratellanza in continua crescita, la costituzione di due comitati omologhi. Uno locale l’altro nella terra di Guglielmo Tell. Evviva l’integrazione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.