Stampa Stampa
36

AMARONI (CZ) – Eolico, Bova (Democratici Progressisti): “Basta torri”


eolico montauro

Il consigliere regionale avverte:<<Il sacco della Calabria lo hanno già fatto. Non consentiremo che si distrugga il nostro patrimonio naturalistico!>>

di Fra. Po.

AMARONI (CZ) – 28 FEBBRAIO 2015 – <<Esprimo tutta la solidarietà e vicinanza al Comitato No Eolico del Reventino. È incredibile dover ancora sentire parlare di eolico in Calabria. Mafia, mala politica e mala massoneria si sono arricchiti in maniera spregiudicata con quella che è stata e ancora è la più grande truffa della storia perpetrata ai danni dei calabresi>>.

Lo afferma il consigliere regionale dei “Democratici Progressisti” Arturo Bova.

<<Comunque – aggiunge Bova – sappiano tutti che nel nuovo Consiglio Regionale della Calabria, siedono persone che hanno a cuore il territorio calabrese, le sue bellezze naturali e le sue potenzialità di sviluppo economico ed ecosostenibile>>.

<<Basta con altri torri – conclude Bova -. Il sacco della Calabria lo hanno già fatto. Non consentiremo che si distrugga il nostro patrimonio naturalistico!>>.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.