Stampa Stampa
24

AMARONI (CZ) – DEVITO: «METTERE IN SICUREZZA AREA ESTERNA ORATORIO»


Ex sindaco ha scritto al presidente della Regione e a quello della Provincia di Catanzaro, per chiedere un intervento concreto di sistemazione

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

AMARONI (CZ) – 12 GENNAIO 2018 – Mettere in sicurezza l’area esterna della struttura in cui è ubicato l’oratorio parrocchiale.

Lo chiede l’ex sindaco di Amaroni Rocco Devito, impegnato in parrocchia da anni come volontario.

L’ex amministratore ha scritto alle istituzioni, in particolare al presidente della Regione e a quello della Provincia di Catanzaro, per chiedere un intervento concreto per la sistemazione dell’area di pertinenza dell’oratorio, magari attraverso l’inserimento nello specifico “Pon” (programma operativo nazionale) finanziato con fondi strutturali europei.

«Da anni – precisa Devito – funziona un oratorio parrocchiale in cui i ragazzi e gli adolescenti del paese, insieme agli educatori, trascorrono alcune ore nello studio della religione, giocando e divertendosi a organizzare recite e altri intrattenimenti culturali o religiosi. Nel giardino dell’oratorio vi è anche un campetto di calcio con adiacente area verde.

L’oratorio è insomma un luogo di aggregazione in cui i ragazzi, sotto la guida del parroco don Antonio Scicchitano e di altri adulti volontari, possono trascorrere il proprio tempo libero al riparo da ogni devianza, dai giochi pericolosi o d’azzardo e da ogni altro fenomeno di microcriminalità. Purtroppo il giardino è privo di recinzione e la relativa area necessita di urgente messa in sicurezza e videosorveglianza».

Per l’ex sindaco, l’intervento di messa in sicurezza dell’area potrebbe essere inserito nel “Pon Legalità” 2014-2020, che comprende anche un asse che si occupa dei servizi che possano facilitare l’operatività e l’efficacia degli interventi di natura infrastrutturale.

«Da una stima provvisoria – puntualizza Devito – tali lavori di sistemazione e messa in sicurezza richiedono una spesa di circa 100 mila euro. Sarà cura della parrocchia fare redigere un progetto dettagliato».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.