Stampa Stampa
148

AMARONI (CZ) – Al poeta Salvatore Olivadoti il premio “Alda Merini”


Esempio fulgido di poesia in vernacolo, racconta con nostalgia il tempo che non c’è più

di Fra. PO.

AMARONI (CZ) – 5 LUGLIO 2015 –  Sono giorni di incarichi e premi per gli amaronesi. Dppo la nomina di don Fabio Salerno a nunzio apostolico in Indonesia, per la “cittadina del miele” arriva un’altra splendida notizia.

Ce l’ha dà il consigliere regionale di maggioranza Arturo Bova. Da amaronese doc ed ex sindaco ci fa sapere che «tutta Amaroni e’ orgogliosa per il Premio Letterario “Alda Merini ” conferito a Salvatore, “Turuzzu”, Olivadoti, esempio fulgido di poesia in vernacolo».

Le sue strofe, in dialetto rigorosamente amaronese, sono versi d’amore e di nostalgia per un tempo che non c’è più. 

A nome di tutta l’amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Gino Ruggiero «per un evento che premia l’indole romantica ed attaccata alle proprie radici del nostro popolo».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.