Stampa Stampa
35

ALLARME CORONAVIRUS A COSENZA, MA ERA SEMPLICE RAFFREDDORE


Riguardava un cittadino asiatico che mostrava sintomi di febbre e tosse

di REDAZIONE 

COSENZA  –  23 FEBBRAIO 2020 –  Allarme anche a Cosenza per un sospetto caso di coronavirus, ma l’emergenza è già rientrata. 

Si è trattato di un falso allarme, e riguardava un cittadino asiatico che mostrava sintomi di febbre e tosse. 

Sono stati attivati subito tutti i protocolli di emergenza da parte dell’apparato sanitario, ma è stato accertato che si tratta di un semplice raffreddore. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.