Stampa Stampa
173

ALLA RISCOPERTA DELLE VASCHE DI CASSIODORO


Sabato prossimo giornata di studi a Caminia di Stalettì per promuovere e valorizzare il promontorio di Copanello

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  17 SETTTEMBRE 2020 –  Si parlerà di valorizzazione delle vasche  Cassi odoree, questo il workshop organizzato per sabato 19 Settembre, alle ore 17, presso il  lido Blanca Cruz a Caminia.

Un’iniziativa per discutere di valorizzare il promontorio di Copanello che negli anni ottanta ha conosciuto una delle speculazioni più selvagge, con la costruzione di case in otto piani, tanto che a seguito di battaglie ambientaliste dai Verdi Italia Nostra Archeo club, WWF, si arrivò a demolirle con la presenza del Ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio.

Una costa ricca di preziosità come le vasche dello statista Flavio Magno Aurelio Cassiodoro che qui fondò il suo Vivarium prima Università d’Europa luogo di studio e contemplazione dei monaci che traducevano gli antichi testi; qui lo statista allevava nelle insenature naturali che si erano creati pesci per l’utilizzo degli stessi monaci.

Nel corso degli anni comunque alcuni subacquei si sono interessati a fare delle ricognizioni facendo emergere importanti preziosità archeologiche.

Ora grazie alla sensibilità dell’imprenditore Giovanni Gatti e all’interessamento del padre Libero Gatti già Presidente della locale sede dell’Archeoclub crearono  il  primo deposito archeologico che conteneva reperti i frutto delle campagne scavi sul promontorio, ora in attesa della  apertura della struttura museale a palazzo Aracri.

La giornata prevede due momenti il primo nella mattinata, ricercatori accreditati faranno monitoraggi sulle vasche anche tramite immersioni subacque, nel pomeriggio invece si svolgerà queesto incontro dibattito alla presenza di numerose personalità del mondo scientifico.

Saranno presenti oltre all’imprenditore Giovanni gatti, Alfonso Mercurio Sindaco del Comune di Staletti, Paola Caruso della Soprintendenza Archeologica, Paolo Palladino Associazione nucleo sommozzatori Satriano, l’imprenditore massimo Stirparo proprietario del lido Blanca Cruz che ospita l’evento. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.