Stampa Stampa
35

AGEVOLAZIONI TARIFFA IDRICA, COMUNE VALLEFIORITA APPROVA ELENCO BENEFICIARI


Sono pervenute 155 richieste di cui ben 147 risultano accoglibili, mentre otto sono da escludere per carenza dei requisiti richiesti

 di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 19 gen 2022)

VALLEFIORITA (CZ) – 25 GENNAIO 2022 –  Approvati dal Comune di Vallefiorita gli elenchi dei beneficiari delle riduzioni e delle agevolazioni per il servizio idrico relativo all’anno 2021.

Ne dà notizia il sindaco Salvatore Megna. In particolare, il servizio affari generali del Comune ha preso atto del verbale di istruttoria e di verifica delle domande attinenti al procedimento che riguarda le utenze domestiche.

Si evince che sono pervenute 155 richieste di cui ben 147 risultano accoglibili, mentre otto sono da escludere per carenza dei requisiti richiesti.

La giunta comunale nei mesi scorsi aveva varato  una serie di misure di solidarietà sociale, come buoni spesa per l’acquisto di alimenti, di agevolazioni sulla tassa sui rifiuti e, appunto, riduzioni delle tariffe del servizio idrico domestico per particolari categorie di utenza.

L’obiettivo era quello di venire incontro ai cittadini che, a seguito dell’emergenza sanitaria per il Covid, si sono trovati in difficoltà economica. Attraverso i decreti interministeriali in materia, il Comune di Vallefiorita ha ottenuto una serie di contributi finalizzati alle misure di solidarietà anche alla luce del fatto che lo scorso anno è stato dichiarato, per un certo periodo, “zona rossa” per la presenza di numerosi soggetti risultati positivi al Covid.

«Sono – afferma il sindaco Megna – interventi importanti per le famiglie e gli operatori commerciali. Misure di sostegno che si concretizzano attraverso riduzioni sulle utenze che verranno applicate direttamente in bolletta».

L’agevolazione concessa è di un massimo di 100 euro ad utente beneficiario oppure la riduzione del 50% della bolletta per coloro che pagavano fino a 100 euro.

In precedenza, il Comune ha previsto e concesso, sempre nell’ambito degli stessi bandi, agevolazioni sulla tassa rifiuti per utenze domestiche e non domestiche, cioè per quelle attività soggette ad obbligo di chiusura imposto dai decreti Covid, aziende che hanno subito effetti finanziari negativi per una chiusura volontaria o per limitazioni e restrizioni imposte all’esercizio delle rispettive attività economiche e lavorative; o ancora attività che hanno subito un calo di fatturato.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.