Stampa Stampa
33

AEROPORTI CALABRESI, “DECOLLA” LA COLLABORAZIONE TRA SACAL E BCC MONTEPAONE (CON VIDEO)


De Metrio e Caridi: “Un impegno comune per il rilancio del territorio”

di Francesco PUNGITORE 

MONTEPAONE (CZ) –  20 MAGGIO 2021 –  Accordo di collaborazione tra “Sacal”, la società che gestisce gli aeroporti calabresi di Lamezia Terme, Reggio Calabria e Crotone, e la banca “Bcc” di Montepaone.

“Un impegno comune per il rilancio del territorio” l’annuncio condiviso lanciato dai rispettivi presidenti, Giulio De Metrio e Giovanni Caridi, nel corso di un incontro che si è svolto presso la sede centrale dell’istituto di credito, in provincia di Catanzaro.

“Il nostro nuovo modo di fare banca – ha sottolineato l’avvocato Caridi – è rivolto, in particolare, a sostenere quelle piccole, medie e grandi imprese che muovono l’economia e contribuiscono alla rinascita della nostra regione. Sacal, vettore strategico per agganciare il rilancio territoriale sui mercati nazionali ed esteri, ha una guida, una direzione aziendale, di così alto profilo da renderci fieri di poter collaborare con una società tanto importante”.

“Gestiamo l’intero sistema degli aeroporti calabresi – ha successivamente precisato De Metrio. – Non solo Lamezia, come scalo principale, ma anche Reggio e Crotone, ognuno con la sua mission. L’accordo con la Bcc di Montepaone è particolarmente importante per noi.

Passato lo shock mondiale della pandemia, infatti, per tutto il nostro comparto industriale è iniziata una fase di ripartenza. E già da tempo cercavamo, come partner, un istituto di credito del territorio, con cui costruire la ripartenza post Covid in piena sintonia d’intenti”.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.