Stampa Stampa
71

ADDIO ALL’ARBITRO FRANCESCO PANZINO, “PORTÒ” SOVERATO IN SERIE A


Viene ricordato come uno dei protagonisti della stagione del primo scudetto della Lazio di Maestrelli nel ’73/74

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 2 febbraio 2021 – E’ morto all’età di 87 anni Francesco Panzino, storico arbitro calabrese di serie A tra gli anni ’60 e ’70.

Il suo esordio nella massima serie risale al 1968, nella partita Verona-Inter. Nella stagione ’72/73, gli venne conferito il premio Ina-Figc “Seminatore d’Oro”, assegnato al “miglior arbitro d’Italia” per la serie A e B.

Panzino, originario di Soverato, nel Catanzarese, viene ricordato come uno dei protagonisti della stagione del primo scudetto della Lazio di Maestrelli nel ’73/74, dove in particolare diresse i match Lazio-Juventus e Lazio-Foggia, quest’ultima decisiva per l’assegnazione dello scudetto ai biancocelesti.

Al termine della sua carriera, Panzino (nella foto tra Antognoni e Rivera allo stadio Meazza il 24 ottobre 1976) ha ricoperto incarichi di commissario di campo per la Figc-Can e successivamente come dirigente accompagnatore di squadre di calcio professionistiche.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.