Stampa Stampa
86

ADDIO AD ANNA COSCO, L’ARTISTA DEL BELLO


I suoi lavori ispirati all’emblema del “diverso”

di Salvatore CONDITO

CATANZARO – 3 DICEMBRE 2019 –  La sua malattia era diventata forza di vita, ha lottato in questi mesi con la sua voglia di continuare a ‘creare’ il suo estro, monili d’autore, il suo emblema “ Diversità”; ma alla fine ha dovuto cedere il passo, congedandosi i per sempre.

I suoi oggetti nati dalla sua creazione recuperavano rame, ottone argento e altri metalli, prendevano forme strane: cavallucci gufi maschere, un lavoro attento che nasceva dai suoi umori visioni e sentimenti.

In pochi anni il nome di Anna Cosco si è affermato in tutta la nostra regione, invitata a diverse sfilate diventando il marchio per numersi  concorsi: Miss Mondo, miss muretto e altre sfilate; tanti gli appuntamenti in iniziative che vedevano l’affermare del concetto che donna significa bellezza purezza arte.

I suoi lavori erano pezzi unici, creazioni apprezzate da numerose donne che ancora negli ultimi giorni la cercavano per avere ancora quei pezzi unici, i suoi colori e le sue forme, i suoi monili d’autore.

Ho avuto il piacere di incontrarla in una serata al mare, usciva già da una malattia, gli ho dato dei consigli degli stimoli ed è partita, ha creato un suo laboratorio artistico diventato, un piccolo atelier, ha iniziato a studiare forme e colori fondendoli con diversi materiali.

In pochi anni tanti i suoi lavori le sue linee, ogni anno ci colpiva il suo calendario, come l’ultimo un angelo di fuoco con una frase testamento” Ogni mattina sorgi e splendi”.

I suoi lavori le sue creazioni resteranno per sempre sparse in tutta Italia, il suo coraggio, la sua eleganza nei suoi movimenti e discorsi resterà un esempio per tutti.

La sua voglia di vivere, la sua eleganza, la sua caparbietà nel creare, ci lascia un grande vuoto, odiava il conformismo, il pettegolezzo, la mancanza di classe e stile, fino alla fine hanno dato lezioni di vita e arte.

I suoi ultimi mesi un appello alla vita, un disperato bisogno di esistere di creare di continuare a splendere per offrire bellezza per  tante donne: braccialetti collane, insomma arte viva. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.