Stampa Stampa
24

ADDIO A DOMENICO ROMANO CARRATELLI, POLITICA CALABRESE IN LUTTO


Avvocato, intellettuale, ex sottosegretario e già assessore regionale. Scopritore e proprietario del Codice Romano – Carratelli, un manoscritto cartaceo risalente alla fine XVI secolo

Fonte: ILVIZZARRO.IT 

PRESERRE (CZ) –  13 MARZO 2020 –  Domenico Romano Carratelli, ex sottosegretario e già assessore regionale, presidente del consiglio regionale e sindaco di Tropea, si è spento nella giornata di ieri all’ospedale Jazzolino di Vibo.

All’età di 79 anni non ce l’ha fatta a superare un male contro il quale stava combattendo da tempo. Avvocato, nonché intellettuale vibonese, è grazie a lui se lo splendido scenario del Tirreno vibonese oggi prende il nome di “Costa degli dei”, per indicare il tratto di Calabria compreso nella provincia di Vibo Valentia, da Pizzo a Nicotera, da lui successivamente ufficializzato con apposita Delibera in qualità di Assessore al Turismo della Regione Calabria.

Nel 1973 pone per primo il problema della tutela e del riconoscimento legislativo della “Cipolla Rossa di Tropea” perseguito con apposito disegno di legge presentato in Regione. Scopritore e proprietario del Codice Romano – Carratelli, un manoscritto cartaceo risalente alla fine XVI secolo.

Si compone di 99 acquerelli raffiguranti città fortificate, castelli, apprestamenti difensivi e territorio della Provincia di Calabria Ultra del Regno di Napoli.

Il manoscritto è conservato nel Fondo Antico della Biblioteca della famiglia Romano-Carratelli ed è vincolato dal Ministero dei Beni Culturali con decreto n. 165/2014.

È stato proposto dalla Regione Calabria, atteso il suo carattere identitario e la valenza culturale, per l’inserimento nel Programma Unesco “Memoria del mondo”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.