Stampa Stampa
147

AD AMARONI LA MARCIA DIOCESANA DELLA PACE NEL SEGNO DELLA BUONA POLITICA


Appuntamento con iniziativa è per sabato prossimo, 26 gennaio, ore 17,30 in piazza del Popolo da dove muoverà il corteo

di REDAZIONE

AMARONI (CZ) –  21 GENNAIO 2019 –  Amaroni, la  “Cittadina del Miele”, cittadina dello storico Gemellaggio con gli svizzeri di Risch, del patto di Amicizia con gli sloveni di Lukovica e cittadina amica dell’Unicef, si prepara a ospitare  la Marcia diocesana della Pace, presieduta dall’Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace Mons. Vincenzo Bertolone, Presidente della Conferenza Episcopale Calabra.

L’appuntamento è fissato per sabato prossimo 26 gennaio, con inizio alle ore 17,30. Si partirà in corteo da Piazza del Popolo per arrivare nella Chiesa parrocchiale di Santa Barbara. Il tema che guiderà la serata di preghiera sarà: “La buona politica è al servizio della pace”.

La Marcia è promossa dalla Commissione Giustizia, Pace e Salvaguardia del Creato dell’Arcidiocesi metropolitana di Catanzaro-Squillace, presieduta da Claudio Venditti, in collaborazione con la parrocchia di Amaroni,  guidata dal parroco don Antonio Schicchitano, l’Amministrazione Comunale con il sindaco Luigi Ruggiero e il vice-sindaco Teresa La Grotteria ed  Associazioni,  Gruppi e Movimenti.

“La Marcia della Pace – spiega Claudio Venditti – , è un percorso itinerante  che si svolge ogni anno in una parrocchie delle zone pastorali della diocesi.

Anche quest’anno sono stati invitati i sindaci e le autorità istituzionali, che saranno direttamente coinvolti nei momenti di riflessione.

Ai partecipanti sarà consegnato anche un ricordo della Marcia che riprende la  vocazione produttiva del territorio, assumendo anche un forte significato biblico”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.