Stampa Stampa
55

ACQUA NON POTABILE AD AMARONI, IL SINDACO VIETA L’USO


Su tutto il territorio comunale servito dal serbatoio So.Ri.Cal. sito in località Scianni. Riceviamo e pubblichiamo:

AMARONI (CZ) –  10 MAGGIO 2019 –  «Si avvisano i Cittadini che, a tutela della salute pubblica, su proposta della Unità Operativa Igiene degli Alimenti e della Nutrizione di Catanzaro, ho emanato Ordinanza di non potabilità dell’acqua su tutto il territorio comunale servito dal serbatoio So.Ri.Cal. sito in località Scianni.

Pertanto, fino a nuovo avviso, invito la Cittadinanza a non utilizzare l’acqua per uso potabile.

Darò immediatamente ulteriori comunicazioni appena ci saranno i risultati delle nuove analisi chimiche che saranno effettuate su campioni di acqua prelevate in più punti del paese.

Ad integrazione di quanto comunicato con l’ordinanza in oggetto ed al fine di dare ulteriori informazioni ai Cittadini, comunico che, così come previsto da D.L. 31/2001, l’ASP provvede periodicamente ad analizzare l’acqua dei Comuni per verificare se la stessa possiede i requisiti di potabilità previsti dalla legge.

Nel caso in cui, in seguito ad analisi chimiche eseguite nei laboratori ARPACAL, le stesse non rientrassero nei parametri consentiti, viene comunicata al Sindaco la ” Proposta di provvedimento a tutela della salute pubblica”.

Nel caso in questione, in data 7 maggio, personale ASP ha prelevato i campioni di acqua da analizzare dai locali del Municipio, più precisamente dal rubinetto del lavabo dei bagni ed i valori delle analisi sono risultati non conformi ai limiti previsti dalle normative vigenti in materia.

Oltre alla formale pubblicazione sull’albo pretorio, abbiamo dato la più ampia diffusione del provvedimento con avvisi in formato “A3” affissi nelle bacheche stradali ed in tutti gli esercizi commerciali, nonché sul profilo Facebook istituzionale che è lo strumento più rapido ed efficace per dare informazioni alla Cittadinanza (1860 persone raggiunte con 27 condivisioni in meno di 3 ore).

Inoltre abbiamo informato la So.Ri.Cal. che è l’Ente fornitore del nostro serbatoio di località Scianni affinché adottasse i provvedimenti che il caso richiede.

Infine, ci stiamo adoperando per fare celermente delle contro-analisi di laboratorio, con prelievi di campioni in posti diversi del paese, per confermare o meno quanto comunicato dall’ASP di Catanzaro.

Ogni ulteriore sviluppo della situazione sarà tempestivamente comunicato». 

Il Sindaco  Luigi RUGGIERO

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.