Stampa Stampa
28

ACQUA NON POTABILE A TORRE, LE CONTROMISURE DEL COMUNE


Ordinanza del sindaco che ha vietato l’uso. In corso ulteriori controlli

di Franco POLITO

TORRE DI RUGGIERO (CZ) –   11 DICEMBRE 2019 –  Feste natalizie con problemi alla potabilità dell’acqua nel borgo caro a Maria Santissima delle Grazie.

I 34 coliformi individuati nel corso delle analisi compiute sui campioni prelevati dalla fontana pubblica di piazza del popolo hanno indotto l’Asp di Catanzaro (Distretto di Soverato)  a suggerire al sindaco gli opportuni e provvedimenti.

E Mario Barbieri, in maniera preventiva e cautelativa, ha vergato l’ordinanza con cui ha vietato l’uso domestico dell’acqua corrente nella rete idrica comunale.  

Non solo. «Il Comune – spiega il primo cittadino – ha immediatamente attivato ulteriori controlli chimico – fisici e batteriologici sulla risorsa idrica interessata provvedendo ad una prima informazione alla popolazione».

Copia del provvedimento è stata inviata al Prefetto di Catanzaro, al comando di polizia municipale, ai carabinieri di Cardinale competenti per territorio e al Distretto di Soverato dell’Asp Catanzaro.

I coliformi sono un gruppo di batteri appartenenti alla famiglia delle Enterobacteriaceae che presentano alcune caratteristiche comuni, sia morfologiche sia bichimiche, utilizzate anche per la loro identificazione.

Negli anni più recenti lo sviluppo di moderni sistemi di identificazione degli organismi (principalmente quelli genetico – molecolari) ha radicalmente trasformato la tassonomia del gruppo, distinguendo e aumentando il numero di specie in esso comprese. 

Attualmente, è riconosciuto che tutte le specie sono regolarmente beta-galattosidasi positive, con E. coli che è anche beta-glucuronidasi positivo.

Inoltre, è accertato che una percentuale relativamente elevata di specie appartenenti al gruppo non è in grado né di fermentare il lattosio né di produrre gas, caratteristiche distintive del gruppo su cui si basa la vecchia classificazione; alcuni E. coli possono fornire anche una reazione negativa per la produzione di indolo.

Come conseguenza, la nuova suddivisione tassonomica ha prodotto l’aggiornamento anche dei metodi analitici per la loro ricerca.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.