Stampa Stampa
30

ACQUA NON POTABILE A SAN VITO SULLO IONIO, VIETATO BERLA


San Vito sullo Ionio, il municipio

Ordinanza del sindaco dopo esito negativo analisi condotte su due fontane pubbliche

di Franco POLITO

SAN VITO SULLO IONIO (CZ) –  «Assoluto divieto dell’utilizzo dell’acqua del civico acquedotto per usi potabili, ed in particolare quella delle fontane pubbliche di piazza Casalinuovo e di via Sele». 

Lo dispone un’ordinanza del sindaco di San Vito sullo Ionio, Antonio Tino.

 Il provvedimento segue alla nota con la quale l’Unità Operativa Igiene Alimenti e Nutrizione, A.S.P. di Catanzaro, Distretto di Soverato, ha trasmesso i risultati delle analisi eseguite dal laboratorio Arpacal  di Catanzaro su campioni prelevati dalle due fonti.

 Dalle risultanze è emersa la non conformità dei ai requisiti previsti dal Decreto Legislativo 31 del 2001. 

 Tradotto: l’acqua non è utilizzabile per il consumo umano.

 «L’ordinanza  – spiega Tino –  avrà vigore fino a riequilibrio della situazione ed a effettuazione degli opportuni controlli, per i quali è stato già disposto quanto necessario.

 La normalizzazione della situazione e la revoca della presente sarà resa nota con un ulteriore avviso pubblico».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.