Stampa Stampa
119

ACQUA, GIRO DI VITE CONTRO GLI SPRECHI A STALETTÌ


Stalettì, veduta

Ordinanza del sindaco Mercurio per regolamentare l’uso da parte dei cittadini

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  6 LUGLIO 2021 – Nuova Ordinanza del Sindaco Alfonso Mercurio per la regolamentazione dell’utilizzo dell’acqua da parte dei cittadini; che ha causa delle restrizioni della portata sia da parte di Sorical che dei pozzi comunali.

Motivazioni che rientrano sia nel fornire il prezioso liquido a tutta la popolazione ma soprattutto limitare lo steso a tutte quegli usi che non rientrano per motivi di consumo alimentare domestico e igiene.

 Per cui per tutto il mese di luglio nuove restrizioni dovute a tale carenza, impongono ad una regolamentazione più rigida, in attesa come si legge nel testo dell’ordinanza della costruzione di un nuovo pozzo.

Per tali considerazioni con effetto immediato viene vietato l’utilizzo dell’acqua per irrigare orti e giardini; lavaggio di aree e cortili; lavaggi privati di veicoli a motore; il riempimento di piscine fontane ornamentali vasche da giardino per tutti gli usi diversi da quello alimentare e igienico.

Nella stessa ordinanza comunque il Sindaco Alfonso Mercurio ha stabilito una turnazione per la fornitura della stessa acqua, per cui la mattina dalle ore sei alle ore dieci; poi dalle ore dodici alle ore quindici, mentre la sera dalle ore diciotto alle ore ventidue.

Una vicenda comunque che nelle ultime settimane, aveva registrato una serie di prese di posizione da parte dell’amministrazione comunale, che attraverso una serie di note e comunicazioni con SORICAL, avevano portato ad un chiarimento definitivo su tale problematica.

Un’estate comunque calda non solo per la temperatura, ma soprattutto per la tensione dei numerosi cittadini e turisti che sulla carenza idrica lamentano il disservizio.

Tensione comunque non caduta nel vuoto, tanto che l’amministrazione comunale ha già presentato una scheda progettuale per il rifacimento dell’intera rete idrica e nuovo serbatoio per un importo di quasi due milioni di euro.

Sul piano degli sprechi comunque il Sindaco Alfonso Mercurio, vuole vederci chiaro, per cui attraverso l’arma dei Carabinieri della Stazione di Gasperina, guidata dal Comandante Domenico Misogano coadiuvato da personale de servizio idrico comunale saranno effettuati controlli su tutto il territorio comunale.

Tale iniziativa vuole andare a scovare evasori o allacci abusivi alla rete idrica comunale che oltre a comportare un grave consumo di acqua, sarebbe un illecito penale di furto. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.