Stampa Stampa
44

ABUSIVISMO EDILIZIO, VILLETTA BIFAMILIARE SEQUESTRATA A BORGIA


Denunciato imprenditore  per lavori eseguiti in difformità rispetto al permesso

di REDAZIONE 

BORGIA (CZ) –  7 MARZO 2021 –  Il 4 marzo scorso, i Carabinieri della Stazione di Borgia, a seguito di un controllo finalizzato alla prevenzione e al contrasto dell’abusivismo edilizio, hanno deferito in stato di libertà un imprenditore edile di Borgia, il quale, nel cantiere di una villetta bifamiliare, attraverso l’impiego di un operaio, avrebbe svolto lavori in totale difformità rispetto al permesso di costruire già rilasciato dal Comune di Borgia.

La villetta è stata posta sotto sequestro.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.