Stampa Stampa
9

ABBANDONANO RIFIUTI NEL BOSCO, DUE DENUNCE NEL COSENTINO


Padre e figlio, titolari di un supermercato

di REDAZIONE 

SAN DEMETRIO CORONE (CS) –  6 GIUGNO 2019  – Dovevano rinnovare il supermercato ed hanno pensato bene di disfarsi di tutta la merce avanzata, sigillata in sacchi, gettandola in un’area boschiva di San Demetrio Corone. Padre e figlio di 69 e 40 anni, titolari di un esercizio commerciale sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri per abbandono di rifiuti pericolosi e speciali su aree non autorizzate.

I militari hanno individuato delle vere e proprie discariche in località Rota e Fontana d’Andrea con decine di sacchi neri colmi di materiale di risulta, generi alimentari scaduti, piccoli elettrodomestici e detersivi di ogni genere, tutti con il marchio di una catena di supermercati.

Dalle indagini è emerso che i due denunciati avevano chiuso da mesi la vecchia attività per trasferirsi in un nuovo locale dove avevano effettuato lavori di ristrutturazione procedendo allo smaltimento nell’area tutta la merce inutilizzabile e il materiale di risulta.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.