Stampa Stampa
28

A UN ANNO DALLA MORTE DI MONSIGNOR ANTONIO CILIBERTI


Domani Curia lo ricorderà con una santa messa

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – Domani, alle ore 12.00, nella Chiesa del “Monte dei Morti” di Catanzaro, sarà ricordato il primo anniversario della morte dell’Arcivescovo emerito Mons. Antonio Ciliberti.

La celebrazione eucaristica sarà presieduta dall’Arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, Mons. Vincenzo Bertolone.

Mons. Ciliberti, nato il 31 gennaio 1935 a San Lorenzo del Vallo, in provincia di Cosenza, si era formato nei Seminari di Rossano e in quello Maggiore di Caltanissetta.

Ordinato sacerdote il 12 luglio 1959, il 7 dicembre 1988 veniva eletto Vescovo della diocesi di Locri-Gerace.

Promosso Arcivescovo nella sede di Matera-Irsina il 6 maggio 1993, il 31 gennaio 2003 tornava nuovamente in Calabria alla guida dell’Arcidiocesi metropolitana di Catanzaro-Squillace.

Aveva conseguito la licenza in Sacra teologia nella Facoltà teologica “San Luigi” di Posillipo, Napoli, e la laurea in filosofia nell’Università statale di Palermo.

Nelle commissioni episcopali della CEI aveva ricoperto il ruolo di membro per l’educazione cattolica, la cultura, la scuola e l’università. È stato, inoltre, vicepresidente della Conferenza Episcopale Calabra.

Il 25 marzo 2011, per raggiunti limiti d’età, aveva presentato le dimissioni da Arcivescovo di Catanzaro-Squillace. 

E’ venuto a mancare il primo aprile dello scorso anno dopo un delicato intervento al cuore nel Policlinico Gemelli di Roma. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.