Stampa Stampa
27

A SATRIANO MARINA LA SECONDA EDIZIONE DELLA “FESTA CALABRESE” TARGATA NATURIUM


Giovedì 11 luglio degustazione gratuita naturium di pitta e morzello  con musica, vino e piatti tipici della tradizione calabrese 

di REDAZIONE 

SATRIANO (CZ) –  9 LUGLIO 2019 – Seconda edizione della “Festa calabrese” a Satriano Marina (Cz).

Una iniziativa del progetto culturale “Naturium” finalizzata a far conoscere le pietanze e le ricette tipiche regionali con degustazioni guidate gratuite. 

L’appuntamento è in programma giovedì 11 luglio alle ore 18.30 nello spiazzo del Simply di via Pasquale Galluppi, lungo la Laganosa. 

L’edizione precedente aveva celebrato la struncatura, la pasta della tradizione povera contadina. Stavolta, invece, la degustazione avrà come tema la trippa, ovvero il morzello con pitta alla catanzarese.

Una pietanza unica nel suo genere che si realizza usando trippa e frattaglie bovine, concentrato di pomodoro, peperoncino piccante, sale, alloro e origano.

Secondo i buongustai deve essere consumato bollente, magari ungendosi anche viso e mani durante la libagione, e va mangiato nella pitta, tipico pane catanzarese a forma di ciambella schiacciata e con poca mollica.

A Satriano Marina non mancherà la buona musica dal vivo con una esibizione alla fisarmonica di Saverio Pittelli (studente al conservatorio di Vibo Valentia) che eseguirà classiche melodie folk calabresi.

Hanno aderito alla manifestazione e forniranno le materie prime per  la manifestazione il panificio Menniti di Badolato, Genius, Arcipelago del gusto, salumificio artigianale “Rosa” di Sersale e la cantina sociale del vino di Bivongi.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.