Stampa Stampa
14

A OLIVADI IRROMPE LA SOLIDARIETÀ, COMUNE E “BANCO DELLE OPERE DI CARITÀ” INSIEME PER CHI HA BISOGNO


Olivadi, uno scorcio del paese

Sostegno alle iniziative del Banco Alimentare in favore delle famiglie in difficoltà o emarginate anche per via del Covid

di Franco POLITO

OLIVADI (CZ) – 8 NOVEMBRE 2022 –  Decisione solidaristica della giunta comunale di Olivadi nell’ambito del progetto “Programma lotta alla povertà”.

Il sindaco Nicola Malta e gli altri componenti dell’Esecutivo locale hanno deciso di concedere un sostegno economico a favore del “Banco delle Opere di Carità”.

«Si tratta – spiegano dalla maggioranza – di un sostegno delle attività svolte dalla “Fondazione Banco Alimentare” per il recupero e la distribuzione di generi alimentari a organizzazioni benefiche convenzionate (Caritas, empori solidali e altro) che si occupano della fornitura di pacchi alimentari alle persone emarginate ed ai nuclei familiari in difficoltà economica e  – o socialmente fragili, notevolmente aumentate a causa dell’emergenza Covid  – 19».

Nelle stanze dei bottoni al municipio olivadese non è passata inosservata la richiesta giunta dalle “Opere di Carità” per ottenere un supporto in favore delle attività per il “Banco Alimentare”.

E la risposta è stata “sì”.

Ok anche alla convenzione che disciplinerà i rapporti fra Comune e “Banco”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.