Stampa Stampa
3

A LAINO CASTELLO IL PRESEPE VIVENTE PIÙ BELLO D’ITALIA


Deciso dalla prestigiosa giuria dell’Opera Presepiale internazionale Praesepium Historiae “Ars Populi”

di REDAZIONE 

LAINO CASTELLO (CS) –  4 DICEMBRE 2018 – Il Presepe Vivente più bello d’Italia, ex aequo con Ceraso (Salerno) è quello del borgo calabrese di Laino Castello.

Lo ha deciso la prestigiosa giuria dell’Opera Presepiale internazionale Praesepium Historiae “Ars Populi”, alla fine di due intense giornate che si sono svolte a Lentini (Siracusa). “Greppia d’Amore… Cultura Nuova”: questo il tema del “Praesepium Meeting”, giunto alla 31 edizione e che ha riconosciuto nel presepe vivente di Laino Castello tutti i requisiti richiesti per il conferimento del prestigioso riconoscimento, ovvero spiritualita’, tradizione, valorizzazione del territorio e coinvolgimento corale della popolazione.

A Laino Castello, inoltre, e’ stato conferito l’ambito titolo di “Citta’ del Presepio d’Italia 2018”, un ulteriore premio per tutta la popolazione che si sta preparando al 26 dicembre, quando sara’ rappresentata la 19 edizione del Presepe Vivente.

“Aver raggiunto un simile risultato, tanto piu’ grande perche’ siamo un piccolo Comune, ci fa guardare con fiducia al futuro – ha detto Giovanni Cosenza, sindaco di Laino Castello all’Agi – e questa vittoria la dedichiamo a tutta la comunita’ e soprattutto ai piu’ giovani, che partecipano alla nostra manifestazione. Se si lavora con impegno, serieta’ ed abnegazione, i risultati arrivano”.

Alla consegna del premio ha partecipato anche Ornella Verbicaro, presidente della Pro Loco di Laino Castello. “Voglio condividere questo premio con i soci della Pro Loco, con tutti gli attori che partecipano alla manifestazione, che ne sono l’anima, senza di loro non potrebbe realizzarsi, – ha detto la presidente – e con il Comune e l’Ente Parco del Pollino, che finanziano il nostro presepe vivente ogni anno”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.