Stampa Stampa
149

A DANIELA RABIA IL PREMIO SCRITTRICE CALABRESE 2018


Per le sue opere ambientate in Calabria

Articolo e foto di Gianni ROMANO

PRESERRE (CZ) –  26 GIUGNO 2018 –  A Caposperone Resort, alla Tonnara di Palmi, si è svolta la XVII edizione del Premio “Calabria che lavora”

L’evento volto a premiare  le eccellenze calabresi nel mondo dell’imprenditorialità e dell’arte vuol mettere in luce la positività della Calabria.

Tra i premiati c’è la scrittrice catanzarese Daniela Rabia che ha ricevuto il Premio Scrittrice Calabrese 2018 per le sue opere ambientate in Calabria.

Alla presenza del maestro orafo Michele Affidato, che ha realizzato i premi della serata, della  showgirl Valeria Marini, madrina della serata, di Floriana Secondi, vincitrice del Grande Fratello 3 e di Filippo Contri e Lucia Orlando, concorrenti dell’ultima edizione del Grande Fratello il promoter vibonese Franco Buccinà ha presentato la serata organizzata da Anna Patania e Giulio Buccinà.

Daniela Rabia ha affermato al momento della premiazione tra l’altro che “Oscar Wilde diceva che Il guardare una cosa è ben diverso dal vederla. Non si vede una cosa finché non se ne vede la bellezza.Noi Calabresi dobbiamo essere i primi scopritori di bellezza nella nostra terra divenendo turisti o meglio viaggiatori secondo la distinzione operata da Tiziano Terzani”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.