Stampa Stampa
30

IMPEGNO E RISULTATI NO STOP PER IL CSV DI CHIARAVALLE CENTRALE


Nell’anno in corso l’attività di assistenza con il Banco Alimentare è rivolta nei confronti di circa novanta famiglie

di REDAZIONE 

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  10 GIUGNO 2019 –  Continuano con grande impegno e ottimi risultati le iniziative del Centro di Volontariato Sociale di Chiaravalle Centrale.

Nell’anno in corso, ad esempio, l’attività di assistenza con il Banco Alimentare è rivolta nei confronti di circa novanta famiglie, per un totale di 275 persone.

“Desideriamo ringraziare i commercianti e tutti gli enti che ci danno una mano per portare avanti questa impresa” il commento del sodalizio che, in una nota, invita “tutti a collaborare per poter portare avanti questo progetto”.

Un gesto di grande utilità sociale quello della donazione di prodotti alimentari, abbigliamento, calzature, mobilio ed elettrodomestici. Tutti coloro che desiderano donare qualsiasi cosa possono rivolgersi al Centro di Volontariato Sociale di Chiaravalle Centrale: cell. 349 5055324; e-mail centrovolont.sociale@libero.it oppure su Facebook.

L’associazione provvederà, in base ai prodotti che rientrano nella fascia delle donazioni, a rilasciarne idonea documentazione per lo scarico della merce con la dicitura “cessione di beni a titolo gratuito”.

Il Centro riceve abbigliamento, calzature  (nuove e seminuove), frutta, verdura, alimentari, mobili di qualsiasi genere. “Il regalo più grande che tu possa fare a qualcuno – sottolinea il presidente Vito Armogida – è il tuo tempo. Perché quando regali a qualcuno il tuo tempo, regali un pezzo della tua vita che non tornerà mai indietro”. 

Del direttivo fanno parte lo stesso presidente Armogida, la vicepresidente Claudia Amato,  Francesca Iozzo, Vincenzo Carroccia, Francesco Treccozzi, Nouhaila Hajji, Catherine Mandarino, Paola Posca, Angelica Lombardo.

I componenti desiderano ringraziare “il presidente Avis di Chiaravalle il quale, a mesi alterni con il consigliere Francesco Treccozzi, si alterna al prelievo delle derrate alimentari, mentre il consigliere Vincenzo Carroccia effettua quelli straordinari per 5/6 volte l’anno, per il prelievo di frutta e verdura”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.