Stampa Stampa
7

5G, ANCHE DA LAMEZIA ARRIVA UN SECCO “NO”


Consiglio comunale approva mozione all’unanimità. Città inserita nella Mappa Italia Sicura NO 5G consultabile sul portale web della Change Destiny

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) –  11 SETTEMBRE 2020  – Non si arresta il fronte del NO al 5G!

Si stanno rivelando fortunatamente poco efficaci, i tentativi dei poteri forti di imporre questa tecnologia non sicura per la salute dei cittadini.

Aumenta il numero delle amministrazioni comunali che, in mancanza di certezze sull’innocuità della diffusione di queste micro-onde millimetriche nei loro territori, si attivano mediante mozioni e delibere a tutela della salute pubblica.

Tra questi annoveriamo anche Lamezia Terme che, non rimanendo insensibile alla tematica (con mozione approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale), è stata inserita tra gli altri, nel nuovo aggiornamento della Mappa Italia Sicura NO 5G consultabile sul portale web della Change Destiny.

La Mappa No 5G della Change Destiny conta finora 600 comuni italiani che, avvalendosi del principio della precauzione e in mancanza di studi attendibili che possano comprovare l’innocuità di questa tecnologia sulla nostra salute, hanno scelto quella che deve essere una priorità: proteggere le persone.

Ottimo risultato questo, soprattutto se si considerano le pressioni delle lobby e la prevedibile “confusione nelle informazioni” creata ad arte per distogliere l’attenzione da una pericolosità reale del 5G, i cui effetti addirittura modificano il DNA, come avviene nel regno vegetale coi tanto discussi OGM.

Manteniamo sempre alta l’attenzione sulla diffusione del 5G e, come cittadini, tuteliamo la nostra salute e i nostri diritti costituzionali –messi a dura prova da una democrazia vacillante- scegliendo di non acquistare i nuovi smartphone 5G!

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.