Stampa Stampa
40

CONTROLLI IN UN ALBERGO A CORTALE, SANZIONATO IL TITOLARE


Carabinieri avrebbero scoperto lavoratori in nero,  cibo avariato e ponteggi non adeguati per ristrutturazione stabile 

di REDAZIONE 

CORTALE (CZ) –  20 SETTEMBRE 2021 –  Tutelare i lavoratori e i consumatori è il motivo per il quale i Carabinieri della Compagnia di Girifalco, supportati dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro (N.I.L.) e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (N.A.S.) di Catanzaro, nell’ambito di un servizio coordinato, eseguito nell’ultimo weekend, hanno controllato un albergo di Cortale (CZ).

A seguito della verifica, i militari hanno deferito in stato di libertà il titolare all’Autorità Giudiziaria lametina.

L’uomo non avrebbe predisposto idonei ponteggi per i lavori di manutenzione in corso di esecuzione alla struttura alberghiera, nonché per cattiva conservazione di alimenti.

I militari avrebbero rinvenuto e sequestrato di 110 kg di cibo di varia natura tra cui funghi, carni e verdure destinati alla clientela, in pessimo stato di conservazione a causa dell’interruzione della “catena del freddo”.

Nella circostanza sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 10.800 euro e sarebbero stati identificati tre lavoratori irregolari che erano impegnati quale cuoco, per l’assistenza ai clienti e per lavori di manutenzione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.